On. Alfredo Pallone

Ansa Politica:

FIAT: PALLONE (PDL-PPE), CHIAREZZA SU STABILITAMENTO CASSINO

 

Chiarezza sui progetti Fiat per lo stabilimento di Cassino: a sollecitarla è stato il deputato europeo Alfredo Pallone che ha investito della questione il commissario Ue all’Industria, Antonio Tajani. L’iniziativa dell’europarlamentare ciociaro raddoppia. Pallone, infatti, ha presentato anche un’interrogazione al presidente della Commissione europea Barroso nella quale pone quattro  quesiti. Nel primo chiede al presidente della Commissione europea come intende agire nei confronti di Fiat per fare chiarezza sui programmi industriali dell’azienda per quanto concerne lo stabilimento di Piedimonte San Germano. Nel secondo, quali misure intende prendere la Commissione per salvaguardare i posti di lavoro nello stabilimento in questione e le risorse già impiegate dall’Ue nel migliorare la competitività nell’area di Cassino. Nel terzo, poi,  quali sono le iniziative che la Commissione intende assumere affinchè questa situazione di incertezza sul futuro del comparto dell’Automotive possa essere risolta a breve in modo da consentire il rilancio della produzione. Infine nel quarto, Pallone chiede quali garanzie può fornire la Commissione per incentivare e per rassicurare gli imprenditori nell’investire sul territorio. Ieri,  invece, l’europarlamentare aveva investito della questione il vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani . «Il comparto dell’Automotive è strategico per l’economia dell’Italia – ha ricordato Pallone a Tajani– ed al suo sviluppo è legata buona parte delle strategie nel settore Metalmeccanico dal quale dipendono migliaia dei posti di lavoro attualmente in bilico nel Paese».  Il deputato Pallone ha ripercorso anche le tappe del processo di riorganizzazione che sta portando Fiat Group Automobiles a diventare uno dei colossi mondiali nel settore automotive, diversificando i ruoli degli stabilimenti italiani e razionalizzandoli nell’ottica di un’integrazione sempre più stretta con quelli di Chrysler. «Ben venga lo sfruttamento delle economie di scala, l’ottimizzazione dei cicli produttivi, finalizzate al recupero di competitività ed alla riconquista di un ruolo da protagonista  nel mercato mondiale dell’auto - ha continuato l’eurodeputato - Ma all’interno di questo riassetto, esiste ancora una zona d’ombra».  Il deputato Alfredo Pallone, inoltre, evidenzia le preoccupazioni degli investitori che operano nel comparto della componentistica, in particolare nell’area ex Obiettivo2. «A determinarle sono le dichiarazioni attribuibili all’amministratore delegato Fiat, Sergio Marchionne, che possono essere interpretate in maniera contraddittoria: ciò è comprensibile nell’ambito di una logica riservatezza sulle strategie imprenditoriali di un gruppo impegnato, come Fiat, in una sfida globale. Ma la mancanza di chiarezza sul futuro dello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano - ha incalzato Pallone - sta inducendo molti imprenditori a non investire su un territorio nel quale l’Ue ha impiegato tanto in termini di risorse finalizzate a migliorare la competitività in maniera strutturale. Si rende opportuno un messaggio chiaro, al massimo livello della Fiat: se Cassino rientra nei piani dell’azienda e con quali tempi, fatta salva la doverosa riservatezza su dettagli e tempi, al fine di tutelare le strategie imprenditoriali».

Parlement européen

Bât. Altiero Spinelli
  • 09E261
  • 60, rue Wiertz / Wiertzstraat 60
  • B-1047 Bruxelles/Brussel
  • Tel. : +32 (0)2 28 47252
  • Fax : +32 (0)2 28 49252
    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parlement européen

Bât. Louise Weiss
  • T10059
  • 1, avenue du Président Robert Schuman
  • CS 91024
  • F-67070 Strasbourg Cedex
  • Tel. : +33 (0)3 88 1 77252
  • Fax : +33 (0)3 88 1 79252

    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segreteria Italia

  • Viale Mazzini 224
  • 03100 Frosinone
  • Tel. : 0775.250909
  • Fax : 0775.250909
  • E Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2012 On. ALFREDO PALLONE - Parlamentare Europeo. Tutti i diritti riservati.

Login or Register

LOG IN