On. Alfredo Pallone

Ansa Politica:

Pallone: gestione commissariale Bondi è drammatica

COMUNICATO STAMPA SANITA'

"Lo scenario che si sta determinando sulla sanità regionale, all'indomani della nomina a commissario di Enrico Bondi, è a dir poco drammatico. Abbiamo tutti ben chiaro, cittadini compresi, che è necessario un taglio agli sprechi e una razionalizzazione dei costi. Quello che però sta sfuggendo di mano al commissario Bondi, in questa fase peraltro di grande crisi, è che non stiamo parlando di industrie e imprese, ma di un settore fatto di strutture pubbliche e private che servono a garantire un diritto costituzionalmente garantito, quello alla salute". Lo ha riferito con un nota l'europarlamentare e coordinatore regionale vicario del Pdl nel Lazio, Alfredo Pallone.

"E mi stupisce peraltro che dopo le dure critiche rivolteci in questi due anni di governo regionale di centro destra, oggi dalla sinistra non provenga una sola presa di distanza da questa nuova gestione commissariale, ma probabilmente – continua Pallone - l'appiattimento al Governo tecnico da parte delle stesse componenti nazionali, non gli permette di agire diversamente".

 

"In questi ultimi anni, volenti o non volenti, già si è proceduto al taglio di ben 6000 posti letto e alla chiusura di alcune strutture ospedaliere. E ciò – puntualizza l'europarlamentare - ha permesso una riduzione costante del deficit sanitario, ma ha anche significato un sacrificio non indifferente per milioni di persone, visto che il Lazio è regione di eccellenza in tante specialità mediche e costituisce punto di riferimento per tutto il centro sud del Paese".

 

"Su questo abbiamo già messo a dura prova i cittadini e ora si decide di fare altrettanto anche con gli operatori, paventandogli il rischio di pesanti licenziamenti. Tutto questo - ricorda Pallone - in un momento in cui la quota di ricchezza del ceto medio/impiegatizio è scesa vertiginosamente dal 66% al 48%, incidendo in modo più significativo verso le componenti più anziane della popolazione".

 

"Mi aspetto che il commissario di Governo per la sanità del Lazio ci faccia sapere al più presto qual è il suo obbiettivo: se risanare la sanità del Lazio o dargli il colpo di grazia. Questo – conclude - a beneficio di chi ha lavorato politicamente per cercare negli anni di attutire il danno e di chi ha operato amministrativamente e professionalmente nella sanità per far sì che il Lazio restasse polo di attrazione per la qualità e l'eccellenza delle cure rese".

Parlement européen

Bât. Altiero Spinelli
  • 09E261
  • 60, rue Wiertz / Wiertzstraat 60
  • B-1047 Bruxelles/Brussel
  • Tel. : +32 (0)2 28 47252
  • Fax : +32 (0)2 28 49252
    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parlement européen

Bât. Louise Weiss
  • T10059
  • 1, avenue du Président Robert Schuman
  • CS 91024
  • F-67070 Strasbourg Cedex
  • Tel. : +33 (0)3 88 1 77252
  • Fax : +33 (0)3 88 1 79252

    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segreteria Italia

  • Viale Mazzini 224
  • 03100 Frosinone
  • Tel. : 0775.250909
  • Fax : 0775.250909
  • E Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2012 On. ALFREDO PALLONE - Parlamentare Europeo. Tutti i diritti riservati.

Login or Register

LOG IN